Psicosintesi Centro Unificatore2017-03-14T20:46:55+00:00

L’IMPORTANZA DEL CENTRO UNIFICATORE

Per riuscire a creare l’unità tra le varie parti è di fondamentale importanza avere un centro unificatore che sia di natura diversa da quella di tutti gli elementi singoli che costituiscono la nostra personalità. Esso deve essere diverso e superiore ad essi, perché solo così può avere il potere di dominarli, dirigerli, comporli e tuttavia non deve essere qualche cosa di esterno alla personalità, bensì intimo ad essa. Posto al centro di tutto il campo della coscienza, l’Io, questa volta scritto con la “I” maiuscola, è un centro di consapevolezza e di volontà, veramente capace di dominare, dirigere ed usare tutte le funzioni della psiche, come pure il corpo.

Anche gli animali sono coscienti. Lo dimostrano chiaramente con le loro reazioni emotive ed i loro rapporti affettivi con gli esseri umani, ma gli uomini vanno oltre la semplice percezione animale, infatti sanno di percepire, ossia ne sono consapevoli.
Tuttavia generalmente l’auto-coscienza viene vissuta in maniera distorta perché si confonde con le sensazioni, gli impulsi, le emozioni, i pensieri, i desideri dell’io e da questi contenuti transitori e mutevoli viene offuscata.

C’è dunque un’intima relazione tra l’Io e la volontà, tra il volere e l’essere, perché attraverso la volontà l’Io agisce sulle altre funzioni psicologiche, le regola e le dirige.


Estratti dai libri:
“Psicosintesi: per l’armonia della vita” e “L’Atto di volontà” di Roberto Assagioli 
Casa Editrice Astrolabi

psicosintesi centro unificatore
Psicosintesi animo molteplice

…un viaggio interiore tra fiori ed emozioni…