IKEBANA – LA STORIA

La storia dell’IKEBANA è strettamente connessa all’atavico sentimento di venerazione che i Giapponesi hanno sempre avuto per i sempreverdi e per ogni elemento della natura; infatti sono sempre stati convinti che nelle montagne, nelle rocce, nelle foreste, negli alberi soprattutto perenni, risiedano gli dei e che la vitalità dei fiori e delle piante riveli l’esistenza di un’anima.

In occidente questa concezione viene chiamata “animismo”, ma per i Giapponesi l’animismo si spinge oltre poiché, alla radice della miriade di manifestazioni della natura, esiste un’unica, sacra e invisibile entità in grado di dare la vita ad ogni essere umano attraverso un unico principio universale. Le origini